Vai al contenuto

Articoli etichettati ‘wordpress’

17
Giu

Facebook e i blog personali – un anno dopo

Un anno fa mi chiedevo se avesse ancora senso mantenere un blog personale, visto lo strapotere di Facebook nel centralizzare l’utenza internet, e da un po’ ho ripreso a scrivere qui sul blog, segno che una risposta me la sono data: si, ha ancora senso ma… Leggi il restoRead more


1 commento
27
Mag

Nuovo layout

Ora che ho ripreso, non so ancora per quanto tempo, ad aggiornare con più costanza il blog, ho deciso che era il caso di dare una rispolverata anche all’aspetto grafico del sito, che non ha più avuto aggiornamenti da almeno un paio di anni e comincia a sentire il peso dell’età.

Mi sono lanciato nella ricerca di un tema semplice ma gradevole, con colori abbastanza neutri e chiaro nelle aree dove c’è il testo. L’idea era di restare più o meno sulla falsa riga di quello già esistente, quindi sfondo scuro, intestazione scura e blocco centrale chiaro, ma che avesse un aspetto un po’ più moderno.

La ricerca mi ha portato ad un’insieme di 4-5 temi tra i quali ho, per ora, scelto quello attuale. Sono ancora in fase di assestamento, quindi non escludo di cambiarlo per un altro, ma questo combacia molto con quello che cercavo. Alcune cose non mi piacciono ma vedrò di sistemarle a poco a poco, tipo la barra nera in alto dove c’è il tasto Home che spero non capirete cosa sia perché l’avrò già rimossa 🙂

Se avete critiche o suggerimenti da fare sul nuovo tema o avete un tema da consigliarmi, lasciate pure un commento.


4 commenti
22
Ott

Test Windows Live Writer

Sto provando a inviare un post da Windows Live Writer, un software che consente di scrivere in un blog senza dover usare l’editor online della piattaforma di blogging.

Oltre all’ovvio supporto per Live Spaces, visto che è un prodotto Microsoft, supporta le piattaforme di blogging più diffuse, tra cui WordPress.

Edit: la pubblicazione sembra funzionare bene, ora sto modificando l’articolo, ricaricato dal blog online, dentro Live Writer. Dopo aver seguito le istruzioni riportate in questa pagina, vengono inseriti correttamente anche i tag degli articoli.


2 commenti
29
Set

WordPress 2.3

Con un po’ di ritardo rispetto al rilascio ufficiale, ho aggiornato il blog alla versione 2.3 di WordPress e, come sempre, l’aggiornamento è stato del tutto indolore: caricati i vecchi file e lanciato lo script di aggiornamento (questa volta necessario per via di un aggiornamento alla struttura del database).

Visto che si tratta di una major release, questa volta ho cancellato prima tutti i vecchi file, preoccupandomi di non cancellare la cartella wp-content, dove si trovano temi e plugin, e il file di configurazione.

La novità più rilevante di questa versione è l’integrazione di un meccanismo di tagging degli articoli, cosa che fino a oggi si poteva fare solo con plugin esterni (ci sono varie procedure per importare i dati dai plugin di tagging più noti). Per tutte le altre novità c’è il blog del sito ufficiale.

Proprio questa novità ha introdotto i cambiamenti alla struttura del database, cosa che rende alcuni plugin, quelli che fanno uso delle categorie, incompatibili con la nuova versione, per cui prima di aggiornare è opportuno fare un controllo per vedere se i plugin che si usano sono compatibili o meno; c’è a disposizione sul sito ufficiale un elenco di compatibilità per molti plugin.


2 commenti
5
Giu

Blog via email

Ho provato a far funzionare il blogging via email (mandando un email a un certo indirizzo, il testo viene pubblicato in wordpress) ma, dopo tanti esperimenti, ho scoperto che la funzione è buggata in WordPress 2.2.

C’è un bug aperto a questo indirizzo; in sostanza viene pubblicato solamente l’oggetto dell’articolo e non il suo contenuto. In attesa che venga risolto il bug, assegnato alla versione 2.4, l’unica alternativa è usare il plugin Postie, scaricabile da questa pagina.

Postie è più completo rispetto alla funzione integrata in WordPress, supporta la pubblicazione in diverse categorie (anche multiple), la rimozione automatica di un’eventuale firma dall’email, la pubblicazione ritardata, il ridimensionamento delle immagini allegate, la lettura da account POP3 e IMAP anche in versione SSL… lo proverò.


Nessun commento