Vai al contenuto

9 febbraio 2012

10

Come si usa Instagram

Dopo l’articolo sul perché usare Instagram, vediamo come usarlo al meglio, sfruttandone l’aspetto social per dare un po’ più di visibilità ai nostri scatti.

Il primo passo è, ovviamente, scattare una foto per pubblicarla: l’operazione è molto semplice, basta cliccare sul pulsante “Condividi” che si trova al centro della barra inferiore dell’applicazione e ci si aprirà subito la fotocamera con il classico pulsante di scatto. In alternativa, è anche possibile scegliere una foto già presente nella libreria dell’iPhone, cliccando sul pulsante con il doppio quadrato che si trova in basso a sinistra.

Una volta scattata o scelta la foto, ci verranno mostrati i vari filtri che è possibile applicarle. Cliccando su ognuno di essi ci verrà mostrato l’effetto che avrà sulla nostra immagine. Schiacciando il tasto verde si conferma l’applicazione del filtro e si passa alla fase di descrizione e condivisione.
Da questa schermata, riportata qui sotto, si può scrivere una didascalia per descrivere o commentare la foto, impostare la posizione geografica dello scatto e scegliere se condividerla anche su altri social network come Twitter, Facebook, Flickr o Foursquare, in quest’ultimo caso facendo automaticamente un check-in nel luogo che si è scelto nel geotagging. Cliccando sul pulsante “Fatto” si avvia il caricamento dell’immagine su Instagram.

          

Prima di inviare una foto, per darle più visibilità, consiglio di scrivere qualche hashtag (#tag) nella didascalia. Chi usa molto le funzionalità social di Instagram, è solito navigare tra le varie foto, cercandone di nuove, proprio tramite gli hashtag di un argomento o un luogo che gli interessa e, vedendo la vostra foto con il giusto hashtag, potrà mettere un “mi piace” o guardare le altre vostre foto e, magari, vi inizierà a seguire. Per gli hashtag da inserire potete leggere i miei consigli su come taggare una foto, l’unica accortezza da avere è ricordarsi di inserire sempre il simbolo # prima del tag.

Per aumentare le visite alle proprie fotografie, è importante sfruttare l’aspetto social di Instagram, crearsi una rete di amici, visitare le foto più popolari, seguire qualche hashtag e, soprattutto, mettere qualche “mi piace” o qualche commento alle foto altrui ma con criterio, senza strafare aggiungendo continuamente persone solo nella speranza che ricambino l’aggiunta o mettendo “mi piace” ad ogni foto sperando di essere visitati dall’autore della foto. Queste pratiche, benché possano aumentare il numero di persone che ci seguono, le reputo scorrette e, soprattutto, ci faranno seguire da persone che non sono realmente interessate a quello che facciamo e quindi interagiranno poco o niente con noi.

Articoli simili:

GMail come client di posta predefinito in Firefox 3
Come taggare le foto
SloPro - Come fare video in slow motion con iPhone
10 Commenti Scrivi un commento
  1. Feb 13 2012

    Fantastica questa applicazione che permette di condividere le foto sui social media. Me la scarico subito! 🙂

  2. Mar 21 2012

    Ma si possono inserire solo foto scattate al momento, o ank foto da album ?????

  3. Mar 22 2012

    Si possono inserire anche foto prese dagli album. Quando si apre la fotocamera, in basso a sinistra c’è un’icona con due riquadri, da quella si accede alla libreria immagini e si può scegliere una foto da caricare.

  4. alessandra
    Mag 1 2012

    scusate l’ignoranza, sto imparando ad usare l’app.. ma la gocciolina in altro a dx quando stai per scattare la foto..cos’è?

  5. Mag 3 2012

    E’ per aggiungere un effetto sfocato. Con il pallino si crea uno sfocato circolare, quindi un cerchio in cui l’immagine resta nitida, mentre con il trattino uno sfocato lineare, quindi una linea a fuoco che attraversa tutta l’immagine e può essere ruotata a piacimento. Con la X si toglie l’effetto.

  6. Lisa
    Giu 14 2012

    Come mai mi hanno bloccato i follower a 7500? Non mi fanno seguire altri follow!! Fatemi sapere grazie

  7. Lug 24 2012

    Hanno messo un limite a 7500 followers per limitare lo spam. Onestamente mi sembra anche senza senso avere così tanti followers, seguire qualcuno dovrebbe voler dire avere interesse per quello che fa, che pubblica, e avere interesse a quello che fanno 7500 persone mi sembra eccessivo, anche perché il flusso di notizie che arrivano è talmente voluminoso che è materialmente impossibile leggerle tutte 😀

  8. nikocas
    Ago 10 2012

    @osmosis lo sanno anche i sassi che la gente aggiunge followers a caso per ricevere indietro il follow.. è una mentalità criticabile ma ci sono persone che lo fanno.. quindi per loro il blocco delle 7500 persone è rognoso.. perchè ogni volta mettersi li a “cancellarle” manualmente una per una è una faticaccia perchè semplicemente non finisci piu

  9. Ago 21 2013

    A me scoccia che da Twitter abbiano tolto la preview delle foto di Instagram… quando le twitto per vederle si deve aprire per forza un altra pagina!

  10. Dic 8 2013

    Scusate…ho iniziato da poco ad usare instagram..ma ancora non ho capito come si può mettere il geotag alle foto e scrivere in che luogo si è in quel momento. Come si fa?

Condividi ciò che pensi, scrivi un commento.

(required)
(required)

Nota: HTML è permesso. Il tuo indirizzo e-mail non sarà mai pubblicato.

Sottoscrivi i commenti