Vai al contenuto

22 ottobre 2006

I 10 maggiori flop dell’informatica

Trovata su un blog, del tutto non ufficiale ma ecco qui la lista, secondo Miguel Carrasco, dei 10 maggiori flop dell’informatica:

  1. Xerox Alto
  2. NeXT NeXTcube
  3. IBM PCjr
  4. Apple Newton
  5. Apple III
  6. Apple Lisa
  7. Microsoft Windows ME
  8. Microsoft Bob
  9. IBM OS/2
  10. Digital Research CP/M

Molti prodotti sono sconosciuti ai più mentre alcuni abbastanza famosi… alcuni che avrebbero potuto cambiare la storia dell’informatica e altri che l’hanno cambiata, anche se per vie traverse. Come sarebbero i pc odierni se la Xerox avesse avuto più considerazione del suo Alto? E i PDA se il Newton fosse stato più stabile ed economico? Che sistemi operativi avremmo avuto se OS/2 avesse avuto successo? E, prima ancora, se IBM avesse preso in licenza il CP/M invece di ripiegare su un accordo con Microsoft esisterebbe ancora, oggi, la Microsoft? O sarebbe diventata una software house come tante altre? E Apple, se le intuizioni di Steve Jobs avessero avuto successo, sarebbe ancora un mercato di nicchia (benché grande e rispettabile) rispetto ai comuni PC o oggi staremmo tutti utilizzando un Macintosh con OS X?
Domande che non avranno mai alcuna risposta ma che evidenziano come anche gli insuccessi, commerciali in questo caso, fanno la storia.

Qui c’è l’articolo originale.

Articoli simili:

Fare streaming dal pc di casa
Windows Vista e localhost
Installare Windows 7 da chiavetta USB

Condividi ciò che pensi, scrivi un commento.

(required)
(required)

Nota: HTML è permesso. Il tuo indirizzo e-mail non sarà mai pubblicato.

Sottoscrivi i commenti